martedì 7 febbraio 2017

S.Lavandino

Non ho mai apprezzato S.Valentino.
Tutti i cuoricini, tutte 'ste coppiette a cena... ma uscire a mangiare una pizza voi due da soli una qualsiasi sera fa brutto??
Eh maaa è S.Valentinooo..  (da leggersi con cantilena odiosa)
Ecco no, io queste cose non le sopporto proprio.
Però è un periodo un po' pesante, quindi ho buttato lì l'idea al Rubgista di scambiarci almeno un regalo.
Non lo avessi mai fatto.
Perchè se io ho già deciso cosa prendere a lui, lui è totalmente nel pallone per me.
Così gli ho proposto di regalarmi un libro, ma mi ha chiesto di prepare una lista di titoli.. almeno va sul sicuro.
TUTTO QUESTO PER DIRE CHE
Accetto consigli!
Datemi qualche titolo e se mi stuzzica lo aggiungo alla lista, che non è nemmeno tanto corta, ma qualche idea in più male non fa.

16 commenti:

  1. Capitani Coraggiosi.
    Anche per il coraggio che hai avuto nel fare la tua richiesta al rugbysta :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro non pensavo di mandarlo così in crisi =)

      Elimina
  2. Consigliare libri è un casotto, ché bisogna basarsi davvero su quello che piace o magari su quello di cui si abbisogna al momento.
    Visto il periodo, io fossi in te mi butterei su qualcosa di scanzonato (ti consiglio la saga di I Love shopping, che sembra una minchiata e invece è allegro e senza seghe), oppure Non Buttiamoci Giù di Hornby oppure Zia Mame. Magari approfittane e fatti regalare i primi libri de Il Trono di Spade... una saga è quel che ti ci vuole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero. Io penso sempre che ogni libro abbia il suo momento giusto per essere letto, però poco importa se non è proprio ora il "suo" momento, resterà lì ad aspettare. Quel "momento" arriverà.
      "Non buttiamoci giù" è già in lista (e mi sa che lo avevi proprio consigliato tu!)
      De "Il trono di spade" ho letto i primi tre libri (nella edizione italiana, quindi dovrebbe essere il primo libro e metà del secondo.. ma potrei confondermi perché non ho seguito bene la cosa) e ho smollato la saga perché facevo fatica a seguirla, lo ammetto.
      Come saga sto già leggendo quella dei Cazalet, quindi mi segno Zia Mame, sembra interessante!

      Elimina
  3. Pastorale americana....bello il libro, intenso il film

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao AdV! Sai che ti pensavo ieri? Volevo scriverti, poi come al solito mi è passato di mente tra una cosa e l'altra -.-'.
      Me lo segno!

      Elimina
    2. Ti abbraccio e ti ringrazio per il pensiero. Aggiungo il mio preferito in assoluto "la custode di mia sorella " tutto in piangere da principio alla fine

      Elimina
  4. "mio fratello rincorre i dinosauri" è il mio consiglio :)
    Per quanto riguarda s.valentino comunque la penso come te, non festeggiamo praticamente mai, ma quest'anno ho visto una tazza e non ho potuto non comprarla come regalo che verrà donato a Marito a s.valentino....c'è scritto "Ti amo*
    (*quando dormi)"
    GENIALE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' già in lista.. :-)
      Sono arrivata a quasi 20 libri, qualcosa troverà, no?

      Elimina
  5. Sui libri non so consigliarti, lascio a chi è più preparato. In ogni caso si, non è un giorno "canonico" che fa la differenza, sono piuttosto i gesti di tutti i giorni "normali". Poi però è sempre bello dedicarsi il tempo per un pensiero, soprattutto se "pensato" e non buttato lì, questo si :)

    RispondiElimina
  6. Cara amica,San Valentino è come la festa della mamma,del papà,del nonno ,dello zio e forse arriverà quella del gatto e del cane,una festa consumistica,creata per far vendere fiori cioccolatini e altro.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, vero. Ma io i cioccolatini li piglierei tutti i giorni volentieri!
      Ahahah

      Elimina
  7. Una festa che non condivido. Solo consumismo. L'amore è sempre.

    RispondiElimina